Cicap Stop Blocchiamo la Disinformazione Assassina di Stato

Cicap Stop Blocchiamo la Disinformazione Assassina di Stato
Pagina Facebook,pigia sull'immagine e iscriviti per ricevere ulteriori informazioni e notizie.

domenica 6 settembre 2015

Ecco a voi il CICAP in tutto il suo splendore.

 (SONO TRA NOI)

La Procura della Repubblica di Verona ha chiuso finalmente l'operazionedenominata«Giove».Dopo due anni di indagini a tappeto è risultato che oltre 4000 medici inItalia favorivano l'uso e la vendita di farmaci della multinazionale farmaceutica GlaxoSmithKline in cambio di vantaggi o premi in denaro. L'accusa che pende sui professionisti è gravissima: comparaggio, concessione opromessa di premi e corruzione! Gli indagati comprendono medici generici, specialisti, farmacisti, primari edirettori di clinica. Tra questi ultimi è bene ricordare il famosissimo oncologo Umberto Tirelli (ospitato più volte al Maurizio Costanzo Show perilluminare le masse dall'alto della sua conoscenza) primario dell'Istitutonazionale tumori di Aviano (Pordenone), docente di oncologia medica all'università di Venezia[1] e di Udine[2], nonché presidente onorario del Cicap Emilia Romagna[3] (il comitato di controllo per le affermazioni sul paranormale, sic!).L'ill.mo professore è lo stesso che ha affermato come l'uranio impoverito è«condannato senza prove»[4], che gli ogm «non sono tossici e - addirittura -migliorano la salute pubblica»[5] e che «per provare a sconfiggere itumori - bisogna iniziare a - spendere meglio i fondi»[6]Effettivamente Tirelli ha ragione in una cosa: se quei 230 milioni di eur osborsati dalla Glaxo fossero stati «spesi meglio», invece di finire nelle tasche di medici compiacenti e corrotti, forse un passetto in più la scienza medica lo avrebbe fatto!

http://www.disinformazione.it/comparaggio2.htm


Sarebbe questo il prestigioso "Comitato Italiano per il Controllo e le Affermazioni sul Paranormale"?

Nessun commento:

Posta un commento

Nota. Solo i membri di questo blog possono postare un commento.